Laboratorio “manintrecci”

Età: 8-17 anni
Prenotazione: obbligatoria
L'attività si svolge in classe

Laboratorio “manintrecci”

Sapete quante cose si possono realizzare intrecciando erbe, rami o corteccie? Tantissime! Con questo laboratorio i bambini si metteranno alla prova e, intreccio dopo intreccio, vedranno nascere oggetti sempre nuovi imparando a sfruttare lo strumento più utilizzato fin dalla Preistoria… le nostre mani!

Info e tariffe

Durata: 3 ore circa, comprensive di teoria e laboratorio pratico
Costi (da marzo a ottobre): 140,00 €/incontro
Costi (da novembre a febbraio): prezzo speciale 100,00 €/incontro

Per saperne di più

L’arte dell’intreccio a mano è forse una delle più antiche forme di artigianato. Questa attività precede e probabilmente ispira l’invenzione della tessitura. Per motivi legati alla difficile conservazione dei materiali vegetali, le prime testimonianze della produzione di cesti in Europa risalgono solo al Neolitico e molte provengono proprio da siti palafitticoli, ma la tecnica ha radici fin nel Paleolitico. Tutti i manufatti preistorici a intreccio testimoniano l’esistenza di tecniche di lavorazione diverse e lo sfruttamento della flora locale, in particolare giunchi ed erbe palustri, graminacee, rafia, cortecce e rami flessibili.

Modalità

Corde, piccoli contenitori, nasse per la pesca, cesti ed elementi dell’abbigliamento sono solo alcuni degli oggetti che venivano realizzati con l’intreccio nella Preistoria! Il nostro operatore ne illustrerà alcuni e racconterà i criteri di scelta delle materie prime, il legame con l’ambiente e le prime forme di artigianato. I partecipanti potranno poi realizzare un manufatto in midollino (materia prima non locale ma più facile da maneggiare) intrecciato che potranno portare a casa con sé.

GUARDA LA GALLERY

Ti servono più informazioni su questa attività?



Il nostro sito Web usa i cookie per migliorare l'esperienza online, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

OK, PROSEGUI PIÙ INFO