Laboratorio “i suoni della preistoria”

Adatto alle classi: di ogni ordine e grado a partire dalla I della Scuola Primaria
Prenotazione: obbligatoria

Laboratorio “i suoni della preistoria”

Un laboratorio multisensoriale dove la natura e i suoi suoni sono i veri protagonisti, insieme ai partecipanti. Pietre, ossa, conchiglie, legno, frutta e semi ritornano a essere strumenti musicali, come per l’uomo preistorico. I ragazzi prima ascolteranno ad occhi chiusi il suono di alcuni strumenti, successivamente verranno stimolati a creare danze, vocalizzi e risate, per poi realizzare un personale strumento a fiato.

Per saperne di più

Fin dalla sua comparsa il genere Homo ha cercato di imitare i suoni della natura, riproducendoli con molteplici materiali naturali e realizzando strumenti sempre più complessi e articolati. Lo strumento musicale è un elemento importantissimo in diversi momenti della vita, non soltanto nelle sfere propriamente rituali, ma anche per sottolineare momenti della quotidianità. In alcuni casi può inoltre rappresentare un potente mezzo di comunicazione.

Modalità

In una prima fase i bambini o i ragazzi verranno introdotti al mondo degli strumenti musicali della Preistoria (soprattutto a fiato e a percussione), ascoltando l’utilizzo di alcune ricostruzioni. I più piccoli verranno inoltre coinvolti nel creare ritmi originali utilizzando mani, piedi e la propria voce. Successivamente verrà costruito un fischietto in argilla o in altro materiale vegetale che potrà essere portato a casa.
Si segnala che questo laboratorio non è adatto a chi soffre di allergia alla frutta secca (noci e nocciole).

GUARDA LA GALLERY

Ti servono più informazioni su questa attività?

I messaggi spediti verranno visualizzati dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 17:00



Il nostro sito Web usa i cookie per migliorare l'esperienza online, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

OK, PROSEGUI PIÙ INFO