CHI SIAMO - Territorio

Il Livelet si trova nella Vallata, che si estende tra i comuni di Vittorio Veneto e Follina. Il territorio offre moltissime opportunità turistiche concentrate in pochi chilometri di estensione e può soddisfare interessi di tipo naturalistico, storico ed enogastronomico.

Formata da un ramo del ghiacciaio del Piave che scendeva dalla Val Lapisina, la Vallata si allunga ai piedi delle Prealpi Trevigiane. A Nord Est è dominata dall’Altopiano del Cansiglio, caratterizzato da una delle più belle foreste europee di faggi e abeti e teatro di tantissime attività sportive e naturalistiche. Ai piedi dell’altopiano si estende Vittorio Veneto, Città d’Arte nota come simbolo della conclusione della Grande Guerra.

Il territorio è percorribile sia sul fondovalle, dove è punteggiato di piccoli borghi e magnifici scorci sulle colline, sia lungo la fascia prealpina, dove corre l’ALTA VIA TV1, un sentiero di oltre 120 km che collega il Cansiglio al Monte Grappa. Per chi ama spostarsi in bicicletta, la zona offre diversi percorsi e non mancano aree attrezzate per la partenza e l'atterraggio dei parapendio.

Il Livelet sorge sulla sponda occidentale del Lago di Lago che, insieme al Lago di Santa Maria, forma il bacino dei Laghi di Revine. Da un lato i laghi lambiscono le omonime frazioni del comune di Revine Lago, caratterizzate dalle tipiche case in sasso; dall’altro lato si specchia il comune di Tarzo, con la località Fratta, caratterizzata da splendidi murales che illustrano gli antichi mestieri che si svolgevano un tempo nelle case del borgo.

La Vallata attraversa il territorio di 5 comuni, carichi di storia e di tradizioni, che vengono regolarmente condivise tramite l’organizzazione di manifestazioni che coprono tutto l’arco dell’anno, curate da Pro Loco e associazioni. Non viene trascurato neanche l’aspetto contemporaneo e tra gli appuntamenti più importanti si cita il Lago Film Fest, organizzato proprio nei vicoli del centro storico poco lontano dal Livelet.

Agli amanti della Storia la zona offre numerosi luoghi di interesse. Nel comune di Follina passa quello che è stato riconosciuto come un tratto della via romana Claudia Augusta Altinate, nello stesso paese si può visitare la maestosa Abbazia cistercense di Santa Maria (XII sec.), Cison di Valmarino è dominata dal Castello Brandolini, risalente al 1194, mentre da Tovena passa la "Strada dei Cento Giorni", costruita nel 1917, che porta al panoramico Passo San Boldo.

Le eccellenze enogastronomiche sono celebrate dai numerosi agriturismi, ristoranti e osterie che sorgono fra le colline e dalle frequenti sagre di paese, ma non va dimenticato che la zona è attraversata anche da uno degli itinerari della Strada del Prosecco DOCG e vino dei Colli di Conegliano – Valdobbiadene.

Il Parco Archeologico Didattico del Livelet è un punto di partenza per numerose escursioni sul territorio, a 360 gradi... scopri le nostre proposte!

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre iniziative e attività?